Questo portale non gestisce cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici per autenticazioni, navigazione ed altre funzioni. Navigando, si accetta di ricevere cookie sul proprio dispositivo. Visualizza l'informativa estesa.
Hai negato l'utilizzo di cookie. Questa decisione può essere revocata.
Hai accettato l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Questa decisione può essere revocata.

Torre Campanaria

Categoria Guglie e torri

L'abside e il campanile

La torre campanaria o campanile sorge sullo stesso piano della chiesa matrice. E' costituito da due ordini, separati da una cornice bacellata. L'ordine inferiore è il rudere del campanile dell'antica chiesa medievale e ha una luce quadrilobata in cornice circolare. L'ordine superiore è la cella campanaria con lesene angolari e con bifore, i cui archetti, inclusi in un arco più ampio, sono girati sui capitelli corinzi della colonnina centrale e con semicolonne laterali. È stata costruita insieme alla chiesa nel 1854.

La bifora del lato nord è stata ridotta a monofora,con l'asportazione della colonnina centrale, nel 1934, al tempo dell'arciprete don Francesco Ingellis, per collocare le nuove due campane.

Su base quadrata, con plinti nei quattro angoli, è poggiato il tronco di piramide. Vi sono degli oculi che non hanno solo una funzione ornamentale, ma servono soprattutto a rendere il suono più piacevole e a smorzare le vibrazioni.

Termina a cipolla. Non c'è un campanile simile nei dintorni.

  • Info e recapiti

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Hai trovato utile, completa e corretta l'informazione?
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO
Torna a inizio pagina