Questo portale non gestisce cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici per autenticazioni, navigazione ed altre funzioni. Navigando, si accetta di ricevere cookie sul proprio dispositivo. Visualizza l'informativa estesa.
Hai negato l'utilizzo di cookie. Questa decisione può essere revocata.
Hai accettato l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Questa decisione può essere revocata.

Maschera di Cellamare

Nata nel 1985 per intuizione del Club Culturale Libertas nell'ambito del Carnevale Cellamarese, la Botticella rappresenta l'attimo di abbandono dell'uomo che, in un giorno particolare, si immerge nella botte, sinonimo di pienezza, di felicità, di allegria, per dimenticare, anche per un solo momento, le amarezze, le delusioni e le difficoltà quotidiane.

La maschera di Cellamare racchiude in se la caratteristica più importante e redditizia riveniente dall'attività agricola prevalente del luogo che è quella della coltivazione dell'uva da vino e da tavola.

Torna a inizio pagina